BIOCHIMICA

Docenti: 
Crediti: 
8
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Al termine dell’attività formativa ci si attende che lo studente dimostri di aver compreso la logica generale del metabolismo, la struttura e la funzione delle macromolecole biologiche e i meccanismi attraverso i quali le reazioni chimiche degli organismi viventi vengono svolte, regolate e coordinate. In particolare lo studente dovrà essere in grado di:
1) descrivere la funzione e la struttura delle macromolecole biologiche e delle principali molecole coinvolte nel metabolismo (CONOSCENZA E COMPRENSIONE)
2) saper scrivere la struttura chimica dei principali monosaccaridi e disaccaridi, amminoacidi e nucleotidi; degli intermedi delle principali vie metaboliche trattate; dei principali cofattori e gruppi prostetici (CONOSCENZA E COMPRENSIONE)
3) descrivere le principali vie metaboliche e spiegare la logica chimica del metabolismo (CONOSCENZA E COMPRENSIONE)
4) scrivere il meccanismo delle reazioni enzimatiche trattate nel corso (CONOSCENZA E COMPRENSIONE)
5) riconoscere i temi comuni nel meccanismo di funzionamento dei diversi enzimi e saper stabilire collegamenti tra le vie metaboliche (CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE)
5) esporre i contenuti del corso in modo organico e con un linguaggio che faccia uso dell’appropriata terminologia scientifica (ABILITÀ COMUNICATIVE E CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO)

Prerequisiti

Sono richieste conoscenze di Chimica Generale ed Inorganica e di Biologia

Contenuti dell'insegnamento

Struttura e funzione delle macromolecole biologiche.
Logica generale del metabolismo.
Metabolismo dei carboidrati e dei lipidi.
Cenni al metabolismo delle proteine e degli acidi nucleici.

Programma esteso

La logica degli organismi viventi.
Componenti molecolari e macromolecolari della cellula.
Struttura, dinamica e funzione delle proteine.
Anticorpi.
Mioglobina ed emoglobina.
Allosteria e modelli allosterici.
Enzimi e coenzimi.
Meccanismi di catalisi, inibizione e regolazione.
Lipidi e membrane biologiche.
Carboidrati
Principi del metabolismo e bioenergetica.
Glicolisi, gluconeogenesi e loro regolazione.
Sintesi e degradazione del glicogeno.
Degradazione e sintesi degli acidi grassi.
Corpi chetonici.
Ciclo di Krebs.
Fosforilazione ossidativa e sintesi di ATP.
Via dei pentoso fosfati.
Degradazione e sintesi degli aminoacidi, ciclo dell’urea.
Degradazione e sintesi delle basi puriniche e pirimidiniche.

Bibliografia

Nelson e Cox
I PRINCI DI BIOCHIMICA DI LEHNINGER
Zanichelli
Appling, Anthony-Cahill e Mathews
BIOCHIMICA: Molecole e Metabolismo
Pearson

Metodi didattici

Le attività didattiche saranno svolte in forma di lezioni frontali. Modalità di erogazione alternative (online, sincrone o asincrone) verranno eventualmente previste come da indicazioni di Ateneo.
L’insegnamento si svolgerà con lezioni integrate da sessioni di esercizi.
Le lezioni si svolgeranno con l’ausilio di diapositive che ogni settimana verranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Elly. Saranno a disposizione degli studenti contenuti digitali (videoregistrazione delle lezioni o altro materiale audio-video di supporto).

Modalità verifica apprendimento

L’esame è scritto, seguito da un colloquio orale. Se le normative per il contenimento della pandemia di Covid-19 lo consentiranno l’esame sarà effettuato in presenza. L’eventuale esame a distanza sarà svolto con le stesse modalità.
L’esame riguarderà tutti gli argomenti trattati nel programma. La prova scritta consiste di 3 domande da svolgersi in 30 minuti. Le domande richiedono risposte schematiche volte a chiarire la conoscenza da parte del candidato dei meccanismi di reazione enzimatica, delle reazioni delle vie metaboliche e la sua capacità di risolvere un problema biochimico. La prova orale verte sul commento e approfondimento dei quesiti della prova scritta e domande su argomenti del programma non coperti dalle domande dell’esame scritto. Il voto finale (espresso in trentesimi) è dato dalla valutazione complessiva delle due prove scritta e orale e della capacità del candidato di esporre le tematiche biochimiche con appropriatezza di linguaggio, capacità di sintesi e capacità di inserire gli argomenti svolti nel quadro generale del metabolismo.
Agli studenti con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), certificati ai sensi della legge n° 170/2010, saranno concesse le agevolazioni previste per legge.