CHIMICA DEI COMPOSTI ETEROCICLICI

Crediti: 
3
Settore scientifico disciplinare: 
CHIMICA ORGANICA (CHIM/06)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di fornire allo studente la conoscenza della chimica dei composti eterociclici ad anelli semplici e condensati, loro nomenclatura e reattività e vie di sintesi. Si pone inoltre l’obiettivo di fornire la capacità di comprendere la reattività e le proprietà dei diversi composti eterociclici che verranno illustrati durante il corso. Al termine del corso lo studente acquisirà le competenze per analizzare il comportamento chimico dei principali sistemi eterociclici.

Prerequisiti

E' necessario avere acquisito conoscenze della chimica organica di base (è obbligatorio avere sostenuto l'esame di Chimica Organica I).

Contenuti dell'insegnamento

Dopo avere illustrato la classificazione e nomenclatura dei composti eterociclici, il corso si focalizzerà principalmente sugli eterocicli aromatici, in particolare su sistemi penta- ed esa-atomici monociclici e benzocondensati, affrontandone la reattività, le forme tautomeriche, la basicità (nel caso di eterocicli azotati) e le vie di sintesi. Infine verranno approfondite alcune classi di composti di particolare interesse in campo biofarmaceutico.

Bibliografia

Bibliografia essenziale e consultazione:
1. G. A. PAGANI, A. ABBOTTO, Chimica Eterociclica, Ed. Piccin.
2. D. SICA, F. ZOLLO, Chimica dei composti eterociclici farmacologicamente attivi, Ed. Piccin. 2008.
3. J.A. JOULE, K. MILLS, Heterocylic Chemistry, 5th Edition, Wiley-Blackwell Edition.
4. T. GILCHRIST, Heterocyclic Chemistry, Ed. Longman, 1997.
5. D. T. DAVIES, Aromatic Heterocyclic Chemistry, OUP Ed., Oxford Chemistry Primers, 1992.

Materiale Didattico Integrativo:
File Pdf delle diapositive utilizzate durante le lezioni.

Metodi didattici

Il corso è articolato in lezioni frontali, suddivise in lezioni teoriche di modo da fornire allo studente le conoscenze riguardanti la nomenclatura, preparazione e reattività dei principali composti eterociclici ed esercizi, da svolgere alla lavagna con il coinvolgimento degli studenti, per fare modo che lo studente sviluppi la capacità di analisi e le competenze riguardanti la retrosintesi e reattività di strutture eterocicliche.

Modalità verifica apprendimento

L'accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede una prova scritta. La prova scritta ha l'obiettivo di accertare l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di alcuni esercizi, e valutare la capacità di analisi dei problemi assegnati e sintesi delle conoscenze acquisite.