La sicurezza nell'industria e nella pratica farmaceutica

Crediti: 
4
Settore scientifico disciplinare: 
FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO (CHIM/09)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Preparazione culturale ed operativa degli studenti verso il mondo industriale con particolare riferimento alle condizioni di lavoro in sicurezza attraverso la conoscenza delle proprieta' chimico fisiche delle sostanze farmaceutiche, normative di leggi vigenti relativamente alla sicurezza e al comportamento sia nei laboratori che negli impianti produttivi

Prerequisiti

Conoscenza di elementi di base della chimica, della fisica e del rapporto interpersonale relativamente al mondo del lavoro.

Contenuti dell'insegnamento

L’insegnamento si divide nelle seguenti parti

a) Fondamenti di Sicurezza
b) Chimica della Combustione/ Reattivita’ Chimica
c) Sicurezza in Campo Farmaceutico Industriale
d) Sicurezza sul posto di Lavoro e nella Farmacia
e) Norme Legislative in campo di Sicurezza ed impatto ambientale

Programma esteso

Programma del Corso:

Gli obbiettivi della prima parte del corso sono
• conoscere l’importanza dei concetti di base della sicurezza (Cultura, Organizzazione, Gestione) e conoscere i principali fattori di rischio chimico e tossicologico

Gli obbiettivi della seconda parte del corso sono
• conoscere le principali fonti di rischio (infiammabilita’,solventi, polveri, ecc), reattivita’ chimica, compatibilita’ dei composti chimici, compatibilita’ nella gestione dei rifiuti di lavorazione.

Gli obbiettivi della terza parte del corso sono

• e sicurezza nei laboratori.
• sicurezza nella gestione degli impianti (sintesi e farmaceutici) con riferimento alle macchine
• sicurezza nella pratica in Farmacia (preparazioni galeniche, etichettatura, smaltimenti rifiuti,ecc )

Gli obbiettivi della quarta parte sono:

• conoscere le precauzioni da adottare per la manipolazione delle sostanze chimiche
• conoscere l’utilizzo delle Schede di Sicurezza (CLP – classification, labeling packaging) corretta Etichettatura dei prodotti con riferimento anche alla gestione dei rifiuti
.
Gli obbiettivi della quinta parte del corso sono:
• conoscere le leggi che regolano il normale esercizio di una attivita’ chimico-farmaceutica di una unita’ produttiva (D.Leg 81 – Testo Unico Sicurezza)
• conoscere i vincoli di legge per la tutela dell’ambiente di lavoro e le sanzioni connesse.
• conoscere le Unita’ del territorio preposte al controllo e gestione della Sicurezza (Regioni, ARPA, ASL, ecc)
• conoscere le norme che tutelano il lavoratore dai pericoli di tipo chimico(Testo Unico, ATEX, ecc)
• Normative REACH: classificazione delle sostanze

Bibliografia

Principi della Chimica Industriale-Rischi potenziali, sicurezza e protezione ambientale (I. Pasquon Citta' Studi Ediz.
La Sicurezza nei Laboratori Chimici (Soc. Chim. Ital.) Martino di serio 2009.
Safety of Reactive Chemicals, Tadao Yoshida, Elsevier 1987

Prudent Practices in the Laboratory-Handling and Disposal of Chemicals- Nat.Acad. Press, Washington D.C. 1995

Chimica Ambientale - Colin Baird, Zanichelli 2001.

Computational Thermochemistry, K.Irikuta & D. Frurip CS SymposiumSeries 677- 1996

Normative ATEX - D. Leg 81/8 Testo Unico

Material Safety data Sheet (MSDS) - Aldrich, & Fischer

Metodi didattici

Lezioni didattiche attraverso presentazione degli argomenti in riferimento alle dispense distribuite via internet (sito specifico del corso).
Presentazione di video relativi alla problematica dell'infiammabilita', reattivita' chimica e sistemi di protezione individuale e ambientale

Modalità verifica apprendimento

Test scritto: composto da domande con risposte multiple e dalla stesura di un testo pertinente agli argomenti trattati durante il Corso

Altre informazioni

Visite programmate presso unita' produttive farmaceutiche. Esposizione di argomenti specifici relativi alla Sicurezza da parte di esperti provenienti dal mondo industriale.